venerdì 27 ottobre 2017

Piadine con verdure agli aromi

Reazioni: 

Buongiorno!
Sperimentare in cucina è sempre meraviglioso....bastano pochi ingredienti e ne escono piatti veramente squisiti.
La piadina in foto è molto semplice da preparare. L'unica cosa particolare è l'utilizzo di spezie come curcuma e curry che danno un tocco buono e salutare.
Ma andiamo al procedimento:
ho fatto saltare in padella carote, peperoni, finocchio, cipolla rossa, porro, sedano, patate, un po' di alga wakame sbriciolata e ho insaporito con sale, curry, curcuma e semi di cumino.
Tenevo aggiunto qualche goccio d'acqua x non far attaccare tutto sulla padella.
Dopo una decina di minuti ho aggiunto un barattolo di legumi (fagioli bianchi, rossi, ceci e farro) e lasciato cuocere per altri 5 minuti.
Poi ho scaldato le piadine su entrambi i lati usando una padella, ho messo qualche fettina di mozzarella, le verdure cucinate precedentemente, 3 cucchiai di pomodoro fatto in casa, lievito alimentare, zenzero fresco grattugiato e un po' di insalata. Si chiude e si rimette in padella x qualche minuto con un coperchio, così da far sciogliere la mozzarella.
Il risultato è  stato ottimo.
È piaciuta tantissimo anche ai miei figli (ovviamente senza lo zenzero) loro però con l'aggiunta di una fettina di prosciutto.

venerdì 14 luglio 2017

Portatovaglioli

Reazioni: 
Sistemando qua e la salta fuori sempre qualche cosa di cui ci si dimentica l'esistenza...infatti nelle foto che ho fatto dei miei vari lavoretti ho trovato queste!!!
Ho fatto questi portatovaglioli perchè dovevano essere un regalo di Natale e poi non le ho mai pubblicate finendo nel dimenticatoio.


lunedì 27 febbraio 2017

Latte di avena

Reazioni: 

Per chi ha intolleranze o per chi decide di eliminare il latte dalla propria dieta, sia per questione etica sia per una questione alimentare, i latti vegetali possono essere una valida alternativa.
Molto ricchi di sostanze nutritive come sali minerali e vitamine, i latti vegetali si possono fare con moltissime materie prime (noci, nocciole, riso, avena...)
Tra i veri acquisti fatti in negozio quello che a me piace di più è quello di avena, che è anche abbastanza costoso (si parla di 2,50 € al litro), quindi ho pensato si autoprodurmelo.

Non è difficile...bastano una decina di minuti di lavoro!

Tra le varie ricette trovate su internet quella migliore per me è questa:

1 lt di acqua
un pizzico di sale

Scaldare l'acqua (non deve bollire ma essere molto calda) e aggiungere tutti gli ingredienti sopra.
Lasciare riposare per una mezz'oretta e poi frullare per due minuti con il frullatore (io quello a immersione).
Filtrare con un colino e conservare in frigorifero. Dura 3/4 giorni.


Con l'avena di scarto (okara), che dopo averne fatti 4/5 litri di latte, si possono fare delle barrette di cereali con l'aggiunta di muesli, semi di vario genere, zucchero di canna e miele.